giovedì 19 luglio 2018  -  Fai diventare questo sito la tua Home Page   Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti   Scrivici   Feed Rss  Facebook 
 
Home page
Chi siamo
Notizie Ctg
Come associarsi
Sconti ai Soci
dal territorio: siti e news
CampagneSocial
Area riservata dirigenti
Turismo in stile Ctg
Cultura & Beni Culturali
Ambiente
Tempo libero
Giovanissimi
Ospitalità Ctg
Link, altre utilità e privacy
 
 
 
Notizie Ctg


Home Page > Notizie Ctg > News Ctg Nazionali > animare, educare, valorizzare

animare, educare, valorizzare
2018, Anno Europeo del Patrimonio Culturale

è questo il tema Ctg proposto per il prossimo anno,
che coniuga la tematica europea con la nostra esperienza associativa.



Ecco le motivazioni del Consiglio d'Europa nel proclamare il 2018 come Anno Europeo del Patrimonio Culturale:celebrare la diversità e la ricchezza del nostro patrimonio europeo.

Il patrimonio culturale comprende le risorse del passato in una varietà di forme e aspetti. Include i monumenti, i siti, le tradizioni, la conoscenza tramandata e le espressioni della creatività umana, nonché le collezioni conservate e gestite da musei, biblioteche e archivi.

Scopo di questa iniziativa è sensibilizzare all'importanza della storia e dei valori europei e rafforzare il senso d'identità europea. Al tempo stesso, si punta a richiamare l'attenzione sulle opportunità offerte dal nostro patrimonio culturale, ma anche sulle sfide cui è confrontato, come l'impatto del passaggio al digitale, le pressioni a livello fisico e ambientale sui siti del patrimonio e il traffico illecito di beni culturali.

Gli obiettivi principali di questo Anno europeo sono:

  • promuovere la diversità culturale, il dialogo interculturale e la coesione sociale
  • evidenziare il contributo economico offerto dal patrimonio culturale ai settori culturale e creativo, compreso per le piccole e medie imprese, e allo sviluppo locale e regionale
  • sottolineare il ruolo del patrimonio culturale nelle relazioni esterne dell'UE, inclusa la prevenzione dei conflitti, la riconciliazione postbellica e la ricostruzione del patrimonio culturale distrutto


In quanto Europei, disponiamo di un patrimonio culturale particolarmente ricco, frutto della nostra lunga storia comune. Mi rallegro dell'opportunità di celebrare questo patrimonio e sono fiero di tutto quanto costituisce la nostra comune identità europea.

Owen Bonnici, ministro maltese della giustizia, della cultura e degli enti locali


Il tema Ctg dell’anno

 ANIMARE, EDUCARE, VALORIZZARE

2018: Anno Europeo del Patrimonio Culturale

 

Proponendo come tema 2018 Animare, Educare, Valorizzare il Ctg ha voluto rifarsi all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, coniugando questa tematica con la nostra specifica esperienza associativa.

Da anni infatti – per noi del Ctg – l’impegno vero e concreto verso i beni culturali è una delle linee prioritarie su cui si innesta la nostra azione associativa e ci sembrava dunque coerente partecipare a questo anno riconducendovi la nostra esperienza e le nostre proposte.  

In linea con le motivazioni del Consiglio d'Europa nel proclamare il 2018 come Anno Europeo del Patrimonio Culturale: celebrare la diversità e la ricchezza del nostro patrimonio europeo.

E’un tema complesso e intrigante al tempo stesso: teniamo presente che il patrimonio culturale comprende le risorse del passato in una varietà di forme e aspetti. Include i monumenti, i siti, le tradizioni, la conoscenza tramandata e le espressioni della creatività umana, nonché le collezioni conservate e gestite da musei, biblioteche e archivi. Un patrimonio ereditario che abbiamo ricevuto in dono dai nostri padri e nonni e che dovremo tramandare ai nostri figli e nipoti.

Se uno degli scopi principali dell’iniziativa europea è quello di sensibilizzare all'importanza della storia e dei valori europei e rafforzare il senso d'identità europea, al tempo stesso si punta a richiamare l'attenzione sulle opportunità offerte dal nostro patrimonio culturale, ma anche sulle sfide con cui si confronta, come l'impatto del passaggio al digitale, le pressioni a livello fisico e ambientale sui siti del patrimonio e il traffico illecito di beni culturali.

In questo contesto le tre azioni dell’Animare, Educare, Valorizzare sintetizzano quanto il Ctg quotidianamente fa, e bene, in varie zone d’Italia per un Patrimonio Culturale di tutti.

Si pensi all’azione dei nostri Animatori Culturali e Ambientali non limitata a una sporadica giornata nazionale, ma continua nei vari giorni dell’anno;  al lavoro svolto dai nostri operatori con la scuola  e nel doposcuola nei vari laboratori didattici; alla gestione diretta da parte di nostri gruppi di siti e monumenti storici e artistici, civili e religiosi;  all’apertura di chiese, oratori, torri, palazzi che non sarebbero altrimenti mai visibili; ai numerosi corsi e incontri  sul valore del patrimonio culturale locale rivolti alla consapevolezza dei cittadini  di quello stesso territorio; ai viaggi in terre lontane o a chilometro zero per gustare beni culturali famosi, ma per scoprire anche il valore dei meno noti; e potremmo continuare…

Ecco allora che per il Ctg Animare, Educare, Valorizzare non sono tre verbi, non sono solo tre azioni, ma diventa un programma, un metodo, uno stile, con cui rapportarsi a un patrimonio culturale che non va semplicemente conservato, ma reso protagonista vivo del nostro tempo.

 

 


 


 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente

Chi siamo  | Notizie Ctg  | Come associarsi  | Sconti ai Soci  | dal territorio: siti e news  | CampagneSocial  | Area riservata dirigenti  | Turismo in stile Ctg  | Cultura & Beni Culturali  | Ambiente  | Tempo libero  | Giovanissimi  | Ospitalità Ctg  | Link, altre utilità e privacy
 
  CTG - Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma (RM) - tel. 06.679.50.77 - fax 06.697.56.174 - ctg@ctg.it - C.F. 80206690580
Sito ufficiale CTG Centro Turistico Giovanile - Copyright © 2018 CTG - Powered by Soluzione-web -
 
  SantaBona Hospites Itinerari Veneti Servizio offerto da  Soluzione